Ultima modifica: 17 Maggio 2021
IIS Eugenio Barsanti > L’agenzia formativa > Progetti dell’agenzia formativa

Progetti dell’agenzia formativa

PROGETTI 2020/2021

Progetto “IeFP”

Approvazione Piano regionale dei percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) realizzati dagli Istituti Professionali di Stato (IPS). a.s.f. 2020-2021″.

    • Addetto alla lavorazione, costruzione e riparazione di parti meccaniche

    • Addetto alla preparazione, installazione, manutenzione e controllo degli impianti elettrici

    • Addetto alla preparazione, installazione, manutenzione e controllo degli impianti termoidraulici

    • Addetto Tecnico Meccatronico delle autoriparazioni

    • Addetto “Operatore dell’abbigliamento”

Progetto“ RA.IS.E. Nord

Il progetto è afferente al POR FSE 2014-2020 Decreto Dirigenziale n. 8484 del 24 maggio 2018 e s.m.i. Avviso pubblico per la concessione di finanziamenti ex art. 17 comma 1 lett. a) della L.R. 32/2002 per il miglioramento dell’offerta formativa degli Istituti Tecnici e Professionali a valere sull’Asse C “Istruzione e formazione” scadenza 31 luglio 2018. Il progetto RA.IS.E. Nord – RAfforzamento IStituti tecnici e professionali sulla filiera Energia area costiera nord, punta a favorire il passaggio dall’istruzione al mondo del lavoro, migliorando l’aderenza al mercato del lavoro dei sistemi di istruzione e formazione. Il progetto RA.IS.E. Nord si avvale della collaborazione strategica di IIS “E. Mattei” di Rosignano Solvay (LI), IIS “E. Barsanti” di Massa, CEDIT, CNA Servizi, CTS, GenerPlus e prevede il coinvolgimento di attori locali della ricerca e dell’associazionismo. Il percorso formativo consiste in 100 ore di attività teorico-pratiche nel settore dell’efficientamento energetico.

Progetto TNT APP

Il progetto TNT APP ha l’obiettivo di favorire l’attivazione di contratti di apprendistato nel sistema duale in Toscana, approvati con DGR n. 895 del 07-08-2017. Infatti la Regione Toscana ritiene strategica la realizzazione di azioni volte a coinvolgere attivamente gli attori del sistema educativo e del mercato del lavoro interessati a vario titolo nell’attuazione dell’apprendistato di I e III livello, per consentire il consolidamento del Sistema Duale. A tal proposito è stato costituito un partenariato variegato in cui ogni partner ha un ruolo ben preciso che corrisponde alle proprie caratteristiche. Per raggiungere questi obiettivi sono previste azioni non formative e formative, per l’informazione e la comunicazione al territorio delle opportunità offerte dal sistema duale.

Progetto DYME (DESIGNER (YACHTS) MARINE ENGINEER)

ll progetto, della durata di 675 ore, è afferente al POR FSE 2014-2020 e rientra nell’ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. Approvato con DD n. 17805 del 24/10/2019 SERINDFORM SRL (cod. accr. Regionale OF0270) in ATS con I.I.S. “E. BARSANTI” (cod accr. Regionale MS0608) Periodo di svolgimento: Febbraio 2020 – Dicembre 2020. Al superamento dell’esame finale verrà rilasciata la qualifica di “Tecnico della installazione, manutenzione, riparazione e collaudo di motori su imbarcazioni – Meccanico Motorista Navale (501)” – qualifica di “Tecnico” – livello 4 EQF. Il progetto ha lo scopo di formare figure di meccanico motorista navale che si occupa dell’installazione, del collaudo, della manutenzione e della riparazione dei motori di imbarcazioni. La figura formata ha altresì le competenze sul sistema di lubrificazione, dell’impianto di raffreddamento, dell’impianto di alimentazione del combustibile e di quello di aspirazione e di scarico dei gas. Possiede conoscenze ed abilità di intervento per ciò che attiene l’impiantistica elettrica ed elettronica ed il correlato sistema di strumenti di comando, controllo e collaudo. Possiede conoscenze relative alle normative vigenti per diversi tipi di applicazione.

Progetto Co.Da.Ti.

Il progetto parte da un’analisi dei fabbisogni fatta all’interno degli istituti coinvolti che hanno cercato, nonostante i tempi ristretti legati alla progettazione, di definire i loro fabbisogni formativi.

Si è cercato di integrare le attività di formazione che le scuole hanno autonomamente attivato per rispondere all’emergenza Covid. Infatti non si prevede un solo tipo di attività, ma la possibilità di scegliere tra percorsi diversi in base alle competenze, magari già possedute. Il progetto prevede che i docenti possano optare per 4 tipologie di corsi e in particolare:

Un percorso legato agli aspetti tecnici della DDI

Un percorso legato agli aspetti metodologici della progettazione di una lezione a distanza

Un percorso legato all’inclusione dei soggetti svantaggiati attraverso la DDI

Un percorso legato alle competenze relative ai laboratori territoriali degli ITS

I contenuti dei corsi relativi alla DDI tengono conto delle Linee guida per la Didattica Digitale Integrata. I contenuti relativi alla formazione sui laboratori sono stati concordati con la fondazione ITS di riferimento partner del progetto

Progetto Nautical Green 4.0

In attuazione del POR Obiettivo “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” FSE 2014-2020, la Regione Toscana con Delibera di Giunta regionale (DGR) n. 449 del 07 aprile 2015 ha individuato gli ambiti regionali economici ed occupazionali a maggiore valore aggiunto, sui quali concentrare gli interventi e le risorse finanziarie della formazione strategica, per rafforzarne l’intelaiatura economica e produttiva e fornire possibilità di sviluppo durevoli. Il progetto si colloca nell’ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani ed ha al centro la formazione strategica per “Digital job” e “Green job”. I percorsi individuati “Redazione di tavole grafiche bidimensionali – Redazione di tavole grafiche tridimensionali” e “Installazione dell’impianto elettrico e/o di trasmissione e ricezione dati – Preparazione dei componenti da installare” rispondono a queste priorità ed hanno come partner agenzie formative del territorio (Serindform, Agenzia Formativa di Massa, Assoservizi Formazione, Agenzia Formativa di Confindustria Massa-Carrara e Livorno, Fosso Allestimenti s.a.s. Azienda del settore nautico).

1. Designer navale “Redazione di tavole grafiche bidimensionali – Redazione di tavole grafiche tridimensionali” – durata 240 ore

Il corso ha l’obiettivo di formare esperti di disegno tecnico navale con l’utilizzo di software professionali. I tecnici formati conoscono le caratteristiche dei materiali impiegati nel settore nautico e le principali tecniche costruttive adottate; attraverso l’uso di software per il disegno tecnico (CAD e Rinhoceros), sono in grado di proporre e progettare soluzioni per gli esterni ed interni di imbarcazioni, compreso lo scafo e che, alle tradizioni costruttive locali, aggiungono l’impianto di soluzioni e materiali green. Le soluzioni di design ed i materiali innovativi proposti sono in grado di garantire o migliorare le performance dell’imbarcazione circa consumi, impatto ambientale, impatto acustico, gestione rifiuti e comfort. La durata del percorso prevede 80 ore di stage, 8 ore di accompagnamento individuale, formazione per la sicurezza e primo soccorso ed è rivolto a 15 corsisti.

2. Impiantista di bordo “Installazione dell’impianto elettrico e/o di trasmissione e ricezione dati – Preparazione dei componenti da installare “– durata 250 ore

Il percorso forma personale in grado di installare i principali impianti di bordo e di eseguirne la Manutenzione; il tecnico sa scegliere i materiali con le specifiche tecniche richieste, in particolare prodotti idonei agli obiettivi di risparmio energetico e contenimento dei consumi; il personale formato sa leggere il disegno tecnico nautico e conosce le principali caratteristiche costruttive delle imbarcazioni, comprendendo le differenze di installazione tra le opere edili e le imbarcazioni. La durata del percorso prevede 80 ore di stage, 8 ore di accompagnamento individuale, formazione per la sicurezza e primo soccorso. Le attività didattiche prevedono lezioni teoriche in aule attrezzate ed attività pratiche di laboratorio/cantiere con utilizzo di materiali, attrezzature, macchinari ed utensili per il settore. La sede di svolgimento delle attività teoriche è a Massa, presso Serindform, mentre il laboratorio cantiere è in zona industriale. Gli stage si svolgeranno in imprese del territorio o nelle aree limitrofe che si occupano del design o di impiantistica navale.