TURNAZIONE SETTIMANALE CLASSI IN PRESENZA dal 12 al 16 Aprile

 

LUNEDI’12 :  2 B-3-4-5 MODA – 3-4-5 TUR – 1-2 TEC

MARTEDI’ 13 :  Tutto il corso MODA – 3-4-5 TUR

MECOLEDI’ 14 :  1- 2A MODA – Tutto il corso NAUTICO

GIOVEDI’ 15 : Tutto il corso MODA – 1-2 TEC

VENERDI’ 16:  4 MODA – 3-4-5 TUR – Tutto il TRIENNIO NAUTICO

 

La Nave Scuola Vega II in cantiere per il restyling

Gli alunni della classe 4 Articolata opzione CAIM (Conduzione apparati impianti marittimi) insieme al tecnico Roberto Bussini nell’ambito dell’attività  di alternanza scuola lavoro in questi mesi hanno provveduto al restauro dell’imbarcazione in dotazione all’Istituto.

l’Alaggio

All’Invaso

– 1 –

 – 2 –

 – 3 –

– 4 –

– 5 –

– 6 –

– 7 –

– 8 –

– 9 –

– 10 –

– 11 –

 – 12 –

– 13 –

Nelle foto tutte le fasi di operazione di  restauro, cliccare sopra per ingrandire

 

 

FAI UNA SCELTA COSAPEVOLE

VIENI DA NOI !


ISTITUTO TECNICO TRASPORTI MARITTIMI E LOGISTICA

 

 

 

NUOVE RISORSE PER IL LABORATORIO DI NAVIGAZIONE

Con l’inizio del nuovo anno scolastico, il laboratorio di Scienze della navigazione è entrato a pieno regime con l’arrivo di una seconda postazione del simulatore di manovra e di un software per la gestione del carico che potrà essere utilizzato nella disciplina di logistica. Tutto ciò grazie un progetto a cui ha partecipato l’intero Istituto Barsanti e, per la parte di competenza del Fiorillo con le figure dei docenti di Scienze della navigazione e laboratorio Paolo Menconi e Renato Rapolla. Tale progetto ha permesso di ottenere dei finanziamenti derivanti dal Programma Operativo Nazionale PON 2014-2020 del Ministero dell’Istruzione finanziato dai Fondi Strutturali Europei. Con grossa soddisfazione si è potuto implementare la prima postazione allievo donata un paio di anni addietro dal gruppo cantieristico Italian Sea Group di Marina di Carrara, con una seconda postazione allievo, che permette di interagire tra le due navi e, nel contempo, con la postazione istruttore (nel nostro caso il docente), di controllare quanto svolgono gli allievi con le due stesse postazioni e modificare, in corso d’opera, le condizioni ambientali (vento, mare, visibilità, stato di navigazione e tanto altro). Il sistema plancia virtuale permette la simulazione del controllo della nave, del radar ARPA, della cartografia, delle comunicazioni VHF, del GPS e della vista esterna. Il software è necessario per lo studio della stabilità della nave in differenti condizioni di carico. Il sistema è inoltre utilizzabile dalla disciplina di logistica, prevista al terzo e quarto anno del corso di studi, per lo studio delle procedure di gestione del carico. Il software pertanto permette di far fronte all’esigenza di dover adeguare l’offerta formativa fornita agli allievi con le richieste derivanti dall’applicazione della Convenzione internazionale STCW che da qualche anno rientra a pieno regime nella programmazione curriculare dei nostri studenti. Grazie a tutto questo, possiamo ora dire che la stessa offerta risponde a quanto richiesto dalla normativa internazionale.

Renato Rapolla docente di Scienze della Navigazione nel corso Conduzione del Mezzo Navale

 

 

Alla scoperta della Vega II

La classe 1 Tec dell’Istituto Fiorillo di Marina di Carrara ha svolto la sua prima lezione a bordo della Nave-Scuola Vega II. Accompagnati dalla Prof.ssa Mariotti gli alunni hanno potuto prendere confidenza con un laboratorio davvero singolare, introdotti dai Tecnici Vincenzo Campoli e Roberto Bussini. Gli alunni hanno fatto esperienza dell’ambiente navale in chiave didattica: molti di loro provengono da esperienze su imbarcazioni di diverso tipo nel loro privato. Trovarsi su una nave-scuola ha significato, per loro, imparare a diventare grandi, avere un senso di responsabilità maggiore, confrontarsi con un ambiente di apprendimento che richiede molta attenzione e perizia. I loro sorrisi, al termine della mattinata, hanno confermato l’assoluta utilità di lezioni sul campo che possano fare apprendere, attraverso l’attività laboratoriale, i contenuti delle diverse discipline in situazione concreta e reale. Forza ragazzi!!! La scuola è anche questo: occasione di esperienze formative alternative, emozionanti e di grande motivazione. Il bel tempo ha favorito lo svolgimento sereno e fruttuoso della lezione. Grazie alla Prof.ssa Langella Addolorata per credere fortemente nella nostra scuola e per appoggiare simili proposte didattiche.

 

 

clicca qui per ingrandire